TORNA LA VECCHIA E CARA “SERIE C”. AUMENTA IL NUMERO DEI GIOVANI

Così ha parlato il presidente Gravina, intervistato da Mario Bocchio Perché il ritorno alla denominazione Serie C? “Siamo nati come Serie C e, in particolare, siamo identificati da tifosi ed appassionati con il nome originario, che è identità”. Novità per i giovani? “Le novità in arrivo su questo fronte sono: le squadre della futura Serie C non potranno avere a disposizione più di quattordici Over. Inoltre calciatori Over saranno tutti quelli nati fino al 31 dicembre 1994, mentre quelli nati…

Leggi il seguito

VITERBESE-MERCATO. ANCHE CRUCIANI TRA I “DESIDERATI”

Oltre ai vari Iannarilli, Neglia, Dierna, appetiti e richiesti sul mercato, c’è anche un altro gialloblu che infoltisce la schiera di coloro che interessano le altre squadre. E’ Il trentunenne centrocampista Michel Cruciani, che nell’ultimo campionato ha vestito la casacca gialloblu e che – secondo le tanti voci che circalano in questa calda estate – sarebbe uno degli obiettivi del Siena, particolarmente attratta dalla capacità dell’ex gialloblu, che lo scorso anno non è stato aiutato da più di un infortunio….

Leggi il seguito

CALCIO COI BAFFI. GLI APPREZZAMENTI DI DUE GRANDI GIORNALISTI

MASSIMO BOCCUCCI E UGO RUSSO HANNO SPESO BELLE PAROLE PER IL LIBRO E PER CHI L’HA SCRITTO Il giornalista umbro è rimasto prima di tutto incantato dalla bellezza di Viterbo e rapito da tutto ciò che ruota attorno alla figura di Santa Rosa. Poi, dopo essersi sobbarcato tanti chilometri per essere presente a Palazzo Brugiotti, ha fornito un grande contributo, da uomo di comunicazione d’esperienza: “Secondo me l’autore ha avuto una intuizione geniale e attorno al discroso dei baffi ognuno…

Leggi il seguito

CALCIO COI BAFFI. LE DUE BELLE CARRIERE IN GIALLOBLU DI DI PROSPERO E NARDECCHIA

Max Nardecchia avrebbe potuto parlare di mille cose, vista la sua lunghissima milizia in gialloblu, anche con vesti diverse. L’ultimissimo è stato il ruolo di vice allenatore della Viterbese insieme a Lillo Puccica: i due hanno lavorato bene e ottenuto un buon risultato finale. Probabilmente avrebbero meritato che se ne parlasse di più, ma il “pensiero fisso” dei lettori, circa al dilemma su Camilli – lascia o non lascia – ha fagocitato interamente l’attenzione dell’opinione pubblica ed archiviato prematuramente la…

Leggi il seguito

CALCIO COI BAFFI. IL TALKSHOW DI CAFFEINA

L’APPUNTAMENTO BY NIGHT Anche se inizialmente la collocazione aveva creato un certo malumore – nella stessa data della presentazione ufficiale e in orario tardo – alla fine anche l’appuntamento con Caffeina è stato archiviato con la soddisfazione di sempre. Al cortile Holden di Piazza San Carluccio la formula del talkshow ha funzionato grazie agli interventi intelligenti di Luca Tofani e Paolo Graziotti e allo spirito critico di Franco Fabri: è stato possibile fare un parlallelo tra il calcio – e…

Leggi il seguito

CALCIO COI BAFFI. IL SALUTO DEL TAVOLO DELLA PRESIDENZA

LA PRESENTAZIONE DEL LIBRO A PALAZZO BRUGIOTTI Il consigliere della Fondazione Carivit, Fabrizio Giontella, ha fatto gli onori di casa e – dopo aver portato i saluti del presidente Brutti – ha esternato la soddisfazione di aver aderito all’iniziativa e di aver concesso la bella sala delle conferenze, che è molto piaciuta a tutti quellio che non la conoscevano. Il delegato del CONI, Renzo Lucarini, ha portato i saluti del presidente regionale Viola e fatto i migliori auguri per la…

Leggi il seguito

CALCIO COI BAFFI. QUANDO COLETTA SI ALLENAVA A “MARCARE” LE CAPRE

LA RIVISITAZIONE DELLA VITERBESE CHE VINSE IL CAMPIONATO 97/88 Averlo saputo, il particolare, lo avremmo inserito nel libro. Aldo Coletta, roccioso difensore della Viterbese che vinse il campionato nell’88, faceva gli straordinari nella campagna del direttore Ranucci, il quale aveva un paio di capre. Coletta si divertiva a “marcarle”, per farle rientrare nel recinto e ne veniva fuori anche un allemento importante, visto che poi era più abituato agli attaccanti sguscianti che incontrava la domenica in campo. Peppe Calcagni ha…

Leggi il seguito

VITERBESE, AUMENTANO LE POSSIBILITA’ DI ISCRIZIONE?

Ieri sera circolava in città qualche voce che farebbe pensare ad un rialzo delle percentuali di possibilità di iscrizione della squadra da parte di Piero Camilli. Il patron gialloblu sta ricevendo prossioni da ogni fronte, anche accorati appelli e non far terminare questa sua esperienza a Viterbo. Sarà sufficiente questo per far recedere Camilli e convincerlo ad effettuare regolarmente l’iscrizione al campionato di LegaPro entro il termine di questa settimana?  

Leggi il seguito

Volley Tuscania: ecco l’opposto Eric Mochalski

Arriva dalla California il nuovo opposto Eric Mochalski, 200 cm di altezza, classe 1992 ed un’esperienza internazionale già molto avviata. Dopo aver giocato nel campionato universitario americano, NCAA, con la Stanford University approda in Europa nella società del Volley Lujubljana dove resterà per due stagioni agonistiche. Lo scorso anno inizia la stagione nel campionato ceco con la Karlovarsko per poi trasferirsi a metà anno nel campionato finlandese con il Raision Loimun. “Sono molto emozionato per questa mia prima stagione nel…

Leggi il seguito
error: Content is protected !!