I GIALLOBLU E IL NUMERO QUATTRO!

Il numero è il quattro. Quattro sono le lunghezze di vantaggio sulle pretendenti alla zona playoff, per il momento fuori. Innanzitutto la Viterbese di Puccica deve guardare quel dato, il resto si vedrà, lo potrà dire soltanto il tempo, soltanto i risultati che verranno, che potrebbero anche dischiudere orizzonti diversi.

Per il momento l’obiettivo è quello, mantenere i quattro punti di vantaggio. Non li regalerà nessuno, a cominciare da sabato prossimo a Olbia, ma mantenere una tabella di marcia adeguata è possibile, in Sardegna, eppoi nel turno infrasettimanale al Rocchi contro la Pistoiese. Si può fare, ma soltanto rimanendo con i piedi ben piantati in terra, perché – poi – far punti a Carrara e in casa contro l’Alessandria non è scontato, anche se una Viterbese capace di dare una continuità alla prova di ieri l’altro potrebbe anche tentare di togliersi qualche soddisfazione.

Per il momento – come detto – va bene così: sarà sicuramente salutare l’entusiasmo creatosi dopo la vittoria sulla Lucchese, sulle buone cose fatte vedere in campo dalla “nuova” Viterbese di Puccica.

error: Content is protected !!