PALLAVOLO. TUSCANIA CERCA IL RISCATTO CONTRO I PUGLIESI

Con il ritorno in campo di Pinelli, seppur non al cento per cento e non per l’intero arco della gara, la Maury’s Tuscania potrà tornare al modulo che tanti successi aveva raccolto nella prima parte del girone, ovvero con il sestetto base formato dai due stranieri Shavrak e Maciel, riuscendo, unica, a superare la supercorazzata Siena in entrambe le gare disputate.

Giocata domenica scorsa, gara 1 ha visto la vittoria per 3 a 1 della BCC Castellana Grotte con i laziali che sono comunque rimasti in partita fino alla fine. Dopo aver perso i primi due set 28/26 e 25/22 capitan Ottaviani e compagni sono poi riusciti ad aggiudicarsi il terzo (22/25) per cedere infine il quarto parziale 25/17.

Il primo turno dei play off promozione ha visto il prevalere del fattore interno per cui fondamentale potrà rivelarsi il sostegno dei tifosi, quell’ormai “collaudata” Bolgia, universalmente riconosciuta come la tifoseria meglio attrezzata della UnipolSai A2.

Una vittoria contro la capolista del girone consentirebbe alla Maury’s di mantenere aperto il discorso qualificazione per poi giocarsi il tutto in gara 3 di nuovo in Puglia. Da rilevare, infine, tra le fila degli ospiti, il ritorno nella sua terra d’origine del ventiquattrenne palleggiatore Danilo De Santis, tuscanese doc, cresciuto nel vivaio bianco blu.

error: Content is protected !!