PUCCICA: “PAGATE LE DUE DISATTENZIONI FINALI!”

“Oggi abbiamo pagato le due disattenzioni finali. Avevamo la partita in mano anche se avevamo cominciato a perdere il campo. Nel calcio la concentrazione fa la differenza, ed i due nostri errori finali sono stati fatali. Sono cose che accadono, ma devono farci riflettere se vogliamo fare un salto di qualità.

Che ruolo gioca la Viterbese nei playoff? Ancora dobbiamo raggiungerli. Volevamo vincere oggi per avere la certezza matematica. Ultimamente siamo stati penalizzati dagli infortuni. Sarà importante recuperare qualcuno perchè sono convinto che la Viterbese al completo può giocarsela con tutti.

Come ha visto il Siena?  Mi aspettavo una partenza forte del Siena, ma sapevo anche che attaccando avremmo messo in difficoltà la difesa bianconera. Potevamo gestire meglio il vantaggio, ma nel calcio ci vuole poco a ribaltare le situazioni. Ho fatto i complimenti alla squadra, siamo amereggiati ma siamo consapevoli di avere la possibilità di poter arrivare fino in fondo. Sono molto legato a Viterbo. Come Totti con la Roma.

Sento la responsabilità perchè non voglio deludere i tifosi della Viterbese. Devo ringraziare il presidente che mi ha dato l’opportunità di rimettermi in gioco.”

error: Content is protected !!