A GORGONZOLA SI ATTENDE UNA VITERBESE CONSCIA DELLE PROPRIE POSSIBILITA’

I Gialloblu al lavoro oggi, così come hanno fatto ieri, a Grotte di Castro. Lavoro intenso per tentare un clamoroso ribaltamento della griglia playoff, che, in gara unica, assegna i favori alla ospitante Giana Erminio.

Nelle due precedenti gare la Viterbese ha raccolto poco, un solo punto: che sia questa l’occasione giusta per una clamorosa vittoria che rivoluzionerebbe il tabellone-playoff? E’ ciò che gli sportivi gialloblu sperano: di sicuro non sarà una passeggiata, ma le distanze attuali tra le due squadre potrebbero non essere più le stesse della gara persa in casa un paio di mesi fa.

Ora sembra una Viterbese assai più conscia dei propri mezzi. Se non fosse stato per i momenti di flessione e – sicuramente – anche per i tanti infortuni, probabilmente le soddisfazioni sarebbero state più numerose e la griglia dei playoff sarebbe potuta essere diversa. 

Tornando alla sfida in Lombardia, sicuramente una chance in più potrebbe essere quella del gettare nella mischia di Gorgonzola gente fresca, quella che è stata “risparmiata “ a Como. Non è certo un aspetto secondario, riproporre tutti insieme – e con il fiato tirato – gente come Iannarilli, Miceli, Doninelli, Pandolfi, oppure quelli che hanno soltanto giocato uno scampolo come Neglia e Iannarilli. O, infine, i reduci dai lunghi infortuni, i quali hanno avuto una settimana di tempo in più, un lavoro supplementare – parliamo di Cruciani, Cenciarelli e Cuffa – per poter raggiungere quella condizione che va a farsi friggere dopo un corposo periodo di stop.

error: Content is protected !!