PLAYOFF. LA GIANA VINCE ANCHE COL PORDENONE

A ulteriore dimostrazione che nelle due gare sarebbe potuto accadere qualsiasi cosa e che una terza di un altro girone non è assolutamente – a questo punto della stagione – superiore. E Pinardi, che aveva sbagliato il rigore contro la Viterbese, stavolta ha fatto centro dal dischetto.
GIANA ERMINIO (3-4-1-2): Viotti; Perico, Bonalumi, Montesano; Iovine, Pinardi (st 40′ Biraghi), Marotta, Augello; Chiarello (st 46′ Appiah); Perna (st 42′ Pinto), Bruno. A disp.: Sanchez, Capaccio, Tremolada, Rocchi, Sosio, Greselin, Capano, Ferrari. All. Albè.
PORDENONE (4-1-4-1): Tomei; Semenzato, Ingegneri, Marchi, De Agostini; Suciu; Bulevardi (st 15′ Martignago), Misuraca, Cattaneo (st 36′ Padovan), Zappa (st 23′ Buratto); Arma. A disp.: D’Arsiè, Pellegrini, Parodi, Gerbaudo, Pietribiasi. All. Tedino.
GOL: pt 29′ Bruno, 45′ Cattaneo; st 12′ Pinardi (rig.).

error: Content is protected !!