IL CONSIGLIO COMUNALE DELL’OTTO GIUGNO E I FONDI DEL CIPE PER LE PERIFERIE

Si parla del Consiglio comunale dell’otto giugno, anche con una certa confusione, come è inevitabile che sia, in questi momenti. In molti lo hanno fatto passare come un consiglio straordinario sugli impianti sportivi e, quindi, anche sul campo di allenamento per la Viterbese. In realtà sarà un Consiglio Comunale in cui i Consiglieri potranno porre domande al Sindaco sugli argomenti più disparati. Nulla di ufficiale – o predefinito – circa questioni riguardanti l’impiantistica sportiva, ma non è neanche da escludere che se un Consigliere possa porre domande in merito, a cui il primo cittadino di Viterbo risponderà in merito.

La situazione, però, è molto chiara: nel bilancio 2017 del Comune di Viterbo con ci sono fondi stanziati per gli impianti sportivi, per cui tutto verrebbe rimandato al 2018, facendo perno sui fondi del CIPE relativi al “Programma straordinario di intervento per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie”, di cui alla legge n. 208/15. Le risorse sono ripartite per 603,90 milioni di euro in favore del Mezzogiorno e per 194,27 milioni di euro in favore dei comuni del Centro Nord. 

In teoria dal mese di gennaio prossimo potrebbe essere attivato il progetto ed iniziati i lavori per la costruzione di alcuni impianti sportivi nella periferia viterbese, tra cui un campo in erba sintetica. Non rimane altro da fare che aspettare e vedere se tutto ciò si tramuterà in realtà.

error: Content is protected !!