FRONTE-TERNANA: CAMBIA QUALCOSA?

Le dichiarazioni dell’avvocato Proietti, un pochino infastidito dalla pressione esercitata dalla Unicusano, che vuole chiudere il più presto possibile, potrebbe anche stare a significare che Longarini abbia le “spalle coperte” e almeno un altro interlocutore altrettanto valido.

Potrebbe essere Piero Camilli? Qualcuno, a Terni, ipotizzerebbe una cosa del genere e non si sorprenderebbe più di tanto se la prossima settimana iniziasse con qualcosa di clamoroso!

error: Content is protected !!