IL PALLONE CHE SI SGONFIA. COME FALLIRE E FAR SUBITO UN’ALTRA SOCIETA’ NUOVA

La domanda sorge spontanea, come direbbe il buon Antonio Lubrano. Ma come è possibile che un presidente possa far fallire una società di serie B (retrocessa in serie C e non iscritta – chiaramente – al campionato) eppoi immediatamente immatricolare una nuova società?

Il fallimento vale solo per la gente che amava quella squadra e non per chi l’ha condotta alla sparizione? Non starebbe a significare che quel presidente non ha superato gli esami ed è stato bocciato?

error: Content is protected !!