VITERBESE, POSSIBILITA’ DI UN RIBALTONE?

Se non si arriverà – come appare probabile – al “closing”, da lunedì potrebbe verificarsi un clamoroso dietrofront di Piero Camilli, che riprenderebbe in mano la situazione, in attesa di trovare, strada facendo altri compratori.

Da più parti si sono avvertiti segnali che qualcosa si stia muovendo in tal senso, nel senso di una ripartenza camilliana, visto che le due parti, sembra, si siano finora confrontate senza successo, con quelle famose garanzie fideiussorie richieste dall’imprenditore di Grotte di Castro, non rivelatesi ancora di successo.

Attendiamo aggiornamenti e verifiche.

error: Content is protected !!