Indice di sportività 2017, Viterbo al 78. posto

Non è un piazzamento esaltante per la provincia della Tuscia, lontanissima dalle posizioni gtatificanti di una graduatoria vinta, invece, da Trieste. Nelle prime dieci edizioni dell’Indice di sportività delle province italiane,  ricerca curata dal Gruppo Clas per Il Sole 24 Ore, Trieste era entrata sette volte nella Top Ten,  senza però mai arrivare sul podio. All’undicesimo tentativo – targato 2017 – non solo ce l’ha fatta, ma si è aggiudicata addirittura il primo posto, precedendo la plurititolata Trento e Livorno. Il territorio giuliano ha ottenuto l’oro nel settore “sport & società” e, relativamente alle 30 graduatorie con gli indicatori di base su cui si fonda la ricerca, è finita addirittura dieci volte fra le tre di testa, guardando tutte dall’alto in basso per il numero di tesserati Coni (ovviamente in proporzione alla consistenza demografica delle singole aree), le discipline dell’acqua “outdoor” e lo sport al femminile. Il peggiore piazzamento in assoluto tra le province  è invece quello di Enna, ma d’altronde quasi tutto il comparto Sud e Isole chiude con risultati insoddisfacenti. Tutte le classifiche dell’indagine sono consultabili qui.

error: Content is protected !!