RINVIATA AL 30 AGOSTO LA CAUSA DI TILIA

Il tribunale di Roma ha rinviato la causa promossa con procedura d’urgenza dell’avvocato Tilia,  nei confronti  di Piero Camilli, nell’ambito della vicenda del fallito passaggio di proprietà della VIterbese. 

Il giudice ha concesso a Camilli di presentare le proprie motivazioni, accogliendo, quindi, questa richiesta e aggiornando la seduta al trenta di agosto.

error: Content is protected !!