PEVERELLI E MUSACCI CONFERME, OMBIONGO NOVITA’

Tortori 7-

Non soltanto per i due gol segnati, ma per la naturalezza in cui è sembrato giocare in un ruolo interpretato, cucito a pennello, non da adattato, come spesso capitava di vedere nei protagonisti del 4-3-3. In grande progresso rispetto alla precedente amichevole: in forma-campionato.

Bismark 6,5 

Gettato nella mischia, seppure come esterno, lui che è un centravanti, il ragazzone si è mostrato immediatamente voglioso di mettersi in evidenza, puntando l’uomo e cercando l’appoggio per i compagni.

Peverelli 6,5

E’ sicuramente il più continuo di questa fase di preparazione della Viterbese: ora deve dimostrarlo pure con il Prato.

Sini 6,5

A parte il gol su punizione – un merito in più, per un centrale difensivo – gioca con disinvoltura in mezzo alla difesa gialloblu, di cui è chiamato a diventarne il cardine.

Cenciarelli 6,5

Nettamente migliore di quello dello  scorso anno, finalmente nel suo ruolo, finalmente convinto di cogliere la seconda chance che Camilli gli ha concesso.

Zenuni 6,5

Giocatore che non si arrende mai: dinamico e “cattivo” al punto giusto, come serve in questa categoria.

Musacci 6,5

Continua a piacere in cabina di regia, per il suo modo elegante e pratico di gestire la manovra.

Ombiongo 6,5

L’ultimo arrivato, il possente centrocampista, sembra poter avere i numeri per inserirsi nella rinnovatissima Viterbese.

PEVERELLI, UN CONVINCENTE PRECAMPIONATO
error: Content is protected !!