EDIZIONE MAGNUM. DOMENICA DA PUNTEGGIO PIENO

Una domenica particolarmente positiva per il calcio viterbese, attestato a punteggio pieno in vetta alla classifica.

ARZACHENA-VITERBESE 1-3

Arzachena: Ruzittu, Arboleda, Peana, Bonacquisti, Piroli, Sbardella, Lisai (28′ Vano), Nuvoli, Sanna, Casini (31’st Bertoldi),Curcio

A disposizione: Cancelli, Ranucci, Gargiulo, Maestrelli, Aiana, La Rosa, Taufer,  Ferrara,

Allenatore: Giorico

Viterbese: Iannarilli, Peverelli, Cenciarelli (1’st Di Paoloantonio) Celiento, Sini, Musacci, Baldassin, Varutti (1’st Sane) Vandeputte (10’st Mendez) Tortori (41’st Zenuni), Jefferson (16’st Razziti)

A disposizione: Micheli, Pacciardi, Bismarck, Mbaye, Pini, Pandolfi, Atanasov

Allenatore: Bertotto

Arbitro: Ricci di Firenze

Reti: 24’Baldassin 33’Vano 44′ e 42’st Celiento

Note: ammoniti Peana, Razziti; angoli 8 a 4 per l’Arzachena; recupero 3’pt 6’st

I Gialloblu sono stati i corsari, insieme all’Arezzo e al Cuneo, che ha vinto a Piacenza.

PIACENZA – CUNEO 0-1

PIACENZA (3-5-2): Fumagalli; Pergreffi, Silva, Bini (40’st Ferri); Di Cecco (40’st Mora), Della Latta, Pederzoli (27’st Morosini), Scaccabarozzi, Masciangelo (27’st Masullo); Zecca, Romero (31’st Nobile). A disposizione: Lanzano, Carollo, Bertoncini, Castellana, Segre. All.: Arnaldo Franzini.
CUNEO (4-3-3): Stancampiano; Quitadamo, Conrotto, Boni, Testoni; Cristini, Rosso, Gerbaudo (42’st Baschirotto); Boniperti (17’st Provenzano), Zamparo (27’st Dell’Agnello), Aperi. A disposizione: Bambino, Giraudo, Mobilio, Martino, Genovese, Anastasia, Secondo, Pellini, D’Ignazio. All.: Antonio Caridi (Gardano squalificato).
ARBITRO: Marco Rossetti di Ancona
RETE: st 39’ Dell’Agnello
NOTE: campo in modeste condizioni, giornata soleggiata e calda. Spettatori: 601 paganti, 1132 abbonati. Incasso: 5mila euro. Ammoniti: Rosso (C), Boniperti (C), Fumagalli (P), Provenzano (C), Testoni (C), Mora (P). Angoli: 11-2. Recupero: pt 3’, st 4’.

Ha riposato l’Alessandria, così come, sette giorni fa, aveva riposato la Pistoiese, che ha esordito oggi con una vittoria.

PISTOIESE-MONZA 1-0

MARCATORE Ferrari su rigore al 46’ p.t.

PISTOIESE (3-5-2) Zaccagno; Priola, Nossa, Quaranta; Mulas, Hamlili, Tartaglione (dall’11 s.t. Luperini), Minardi (dal 33’ s.t. Papini), Regoli; Surraco (dal 19’ s.t. Zappa), Ferrari. (Biagini, Rossini, Eleuteri, Vrioni, Boggian, Zullo, Dosio, Ludovisi, Cauterucci). All. Indiani.

MONZA (4-4-2) Liverani; Carissoni, Riva, Caverzasi, Tentardini; Giudici (dal 38’ s.t. Gasparri), Guidetti (dal 28’ s.t. Palesi), Perini (dal 17’ s.t. Gallo), D’Errico (dal 28’ s.t. Ponsat); Cori, Palazzo (dal 17’ s.t. Barzotti). (Del Frate, Origlio, Negro, Cogliati, Romanò, Adorni). All. Zaffaroni.

ARBITRO Miele di Nola (Montagnani-Melchiorre)

NOTE Spettatori 1070. Espulso Cori per g.s. al 39’ s.t. Ammoniti Nossa per g.s. e Luperini per c.n.r. Angoli 5-5. Recuperi 1’ e 5′.

error: Content is protected !!