MENDEZ SI PROPONE ANCORA, ATANASOV PRENDE CONFIDENZA

 

Cenciarelli 6,5

Domenica scorsa era apparso deluso dopo la sostituzione: stavolta si riscatta immediatamente. Gioca dall’inizio in un centrocampo che non sempre sembra avere le geometrie giuste eppoi va anche a segnare il gol della matematica certezza della qualificazione.

Bismark 6,5

Continua ad adattarsi a giocare sulla corsia di destra, talvolta dando l’impressione di soffrirla un po’, talvolta gettando tutto oltre l’ostacolo e cercando di sfondare al centro, alla ricerca del gol personale – oltre che dell’assist – di quello spazio che il giovane centravanti del Chievo chiede per crescere ancora.

Razzitti 6,5

Ha segnato il suo primo gol in gialloblu e questo rende più che positivo il suo pomeriggio alla Palazzina, soprattutto perché ha un tallone che continua a dargli un po’ fastidio. Non è ha esultato molto dopo il gol, ma potrebbe essere anche un modo di fare tutto suo, da verificare alla prossima occasione, che gli auguriamo a stretto giro, perché significherebbe che avrà fatto centro anche in campionato.

Mendez 6,5

E’ “l’asso di Coppa”, ma forse al sudamericano non basta. Anche stavolta gioca bene, sfrutta quella fascia sinistra per sé e per gli altri e da lì, prima o poi, potrebbe anche arrivare una promozione per il campionato. La stoffa c’è, ma la concorrenza pure, non dimenticando che da quella parte ci gioca un certo Tortori, che ha iniziato la stagione con una doppietta.

Atanasov 6+

Sta cercando di prendere le misure alla nuova squadra e alla nuova collocazione nel pacchetto arretrato della Viterbese, di cui dovrebbe diventare il titolare anche in campionato. Non sempre ci è riuscito in questa occasione, ma ci proverà di nuovo, magari fin da domenica prossima, se Bertotto gli darà una maglia.

ATANASOV, PRIMO ASSAGGIO DI VITERBESE

 

error: Content is protected !!