VITERBESE, ESAME DI MATURITA’ A PISA (ORE 16,30)

BERTOTTO POTREBBE CAMBIARE QUALCOSA, NELLA FORMAZIONE DELL’ARENA GARIBALDI

E’ l’asticella della capolista, sulla carta, che si alza. Se il Pisa confermerà le proprie velleità, allora per la Viterbese si tratterà della prima trasferta consistente di questa stagione.

“Abbiamo lavorato serenamente e seriamente – ha detto Valerio Bertotto, allenatore gialloblu – e oi piedi sempre per terra. Fa piacere l’entusiasmo che si respira, ma noi restiamo sempre con l’elmetto ben allacciato!” 

Bertotto non parla di formazione, ma la sensazione è che cambierà qualcosa, che almeno un paio di novità le offrirà agli sportivi viterbesi che andranno a Pisa, o a quelli che la seguiranno in video streaming o alla radio.

Di sicuro ci sarò la rinuncia agli infortunati di Varutti e Sanè. “Ho tutta la squadra a disposizione – prosegue Bertotto – e faremo fronte all’assenza dei due ragazzi, per i quali ci vorranno ancora degli accertamenti e qualche giorno per recuperare. Pazienza, ma siamo attrezzati comunque. Se ci saranno novità in formazione? Chi può dirlo…”

Proviamo a dirlo noi, visto che in settimana c’è stata la sensazione che ci fossero elementi che scalpitavano per una maglia da titolare, primo fra tutti Atanasov, il roccioso difensore bulgaro, uno degli ultimi colpi del mercato gialloblu. L’ultimissimo, Kabashi, andrà in panchina.

DALLE ORE 16,25 IL NOSTRO “LIVE”

error: Content is protected !!