Usciamo un attimo fuori dal pallone.L’associazione Campo delle Rose si evolve e cresce ancora

Sviluppato dalla ABCMatica di Paolo Bozzi a titolo completamente gratuito, il sito descrive la struttura e racconta lo stato di evoluzione del progetto.

Attivo da questa mattina il sito internet, voluto dalla presidente Graziella Iacoponi e da tutto il consiglio direttivo, che sarà un nuovo importante punto nevralgico per apprendere le iniziative di questo attivo gruppo di genitori.
Bozzi e l’associazione possono contare sull’egregio aiuto dei volontari Andrea Mattei e Simone Marcelli, la cui opera ha contribuito in poche settimane a far iscrivere quasi mille persone alla pagina facebook, attiva come attivi sono i profili Instagram, Twitter e Linkedin.
L’associazione Campo delle Rose si propone di creare un centro di supporto ai ragazzi affetti da problemi dello spettro autistico, una grave forma di invalidità che purtroppo rappresenta per i ragazzi e per le famiglie un disagio importante.
Le famiglie, lasciate sole da un sistema sanitario non ancora adeguato, possono contare su quel tipo di unione che rappresenta una insostituibile forza! L’idea dell’associazione è quella di creare un centro specifico per la gestione di questa patologia.
Il sito, oltre a fornire informazioni specifiche e di carattere generale, contribuisce anche all’indispensabile attività di Crowfounding dell’associazione, che si è sviluppata finora solo sulla forza di autofinanziamento dei partecipanti.
Anche 1 solo €uro sarà fondamentale per realizzare quanto prima questo bellissimo sogno !
Vi aspettiamo numerosi su www.campodellerose.it.

error: Content is protected !!