SI E’ ALLUNGATA LA SERIE DEGLI ESONERI SULLA PANCHINA GIALLOBLU

Bertotto è l’allenatore numero dodici esonerato – a Viterbo – da Camilli. Succede ai vari Solimina, Pirozzi, Solimina bis, Gregori, Ferrazzoli, Ianni, Sanderra, Cornacchini, Pagliari e Cornacchini bis. Hanno evitato di essere sollevati dall’incarico solo Nofri e Puccica, ma nessuno dei due è stato, poi, confermato per la stagione successiva.

Una fama di “mangiallenatori”, quella di Camilli, che era stata ampiamente collaudata nelle sue stagioni a Grosseto, dove una cinquantina di tecnici erano stati allontanati e dove erano passati anche allenatori poi diventati famosissimi, primi fra tutti Sarri e Allegri.

Per quanto riguarda degli esoneri a Viterbo è bene dire che quasi sempre sono stati fatti in momenti in cui anche gli osservatori più attenti avrebbero fatto la medesima scelta. Forse avrebbero meritato maggiore fortuna Sanderra e Pirozzi, ma diciamo che sono capitati nella città dei Papi nel momento sbagliato.

error: Content is protected !!