IANNARILLI PARA TUTTO E CENCIARELLI CORRE PER TRE

Iannarilli 7 (nel momento più delicato della gara sfodera un paio d’interventi che salvano il risultato. C’è sempre, anche nelle altre fasi della gara), Pacciardi 6+ (sfrutta la fragilità del Piacenza sulla trequarti, dalla sua parte), Cenciarelli 7 (corre e marca per due, d’altronde una linea di centrocampo con due attaccanti esterne non può evitare questo), Celiento 6+ (in scioltezza, da terzino destro), Razzitti 6- (aveva avuto la bella occasione del gol: perchè sciuparla con quel gesto e il cartellino rosso?), Vandeputte 6- (soffre la posizione arretrata), Sini 6 (fa parte della difesa che non subisce gol. Ancora una punizione mandata sulla barriera), Baldassin 6 (lavoro un pò oscuro, nelle chiusure di centrocampo), Tortori 6 (neanche a lui fa molto bene giocare dietro, però è più intraprendente dell’omologo di destra. Guadagna con mestiere il rigore, che però si fa parare),  Bismark 5,5 (troppo nervoso), Atanasov 6,5 (in crescita), Peverelli sv, Kabashi sv, Di Paolantonio sv.

error: Content is protected !!