IL DOPPIO EX GUIDO CARBONI “GIOCA” IN ANTEPRIMA LA SFIDA CON NOI

“Sono stato bene in tutte e due le città – ha detto Carboni – anche se a Viterbo ci ho lasciato il cuore. Spero solo che sia una bella gara, molto sportiva: la Viterbese ha un organico superiore, ma il Siena è stato bravo ad azzerare completamente la brutta stagione scorsa.

Ha cambiato molto, seppur pensando solo ad un campionato onorevole, senza obiettivi particolari. Ha qualche giocatore di grande spessore, primo fra tutti Marotta, che io ho avuto a Benevento e vi posso assicurare che sa fare molto male, se gli si lascia spazio.

I primi risultati positivi hanno moltiplicato l’entusiasmo, attraverso il quale sono continuati ad arrivare i punti: è una squadra molto accorta, che non si scopre molto, ma è chiaro che l’esame di Viterbo sarà molto impegnativo.

I Gialloblu, come detto, hanno una rosa con tanti giocatori di qualità. Conosco Atanasov per averlo avuto con me alla Juve Stabia, lo scorso anno. So che non era partito benissimo, ma ha un fisico possente, che ha bisogno di tempo per entrare in forma. Poi diventa fortissimo!”

error: Content is protected !!