GIALLOBLU, DOMANI POMERIGGIO NELLA TANA DELLA CAPOLISTA

Viterbese in quel di Livorno, domani: renderà visita alla prima della classe, con quest’ultima che vanta i favori del pronostico.

E vuoi vedere che, proprio quando la Viterbese è sfavorita, riesca a tirar fuori il risultato a sorpresa? Staremo a vedere, senza escludere alcun esito, soprattutto se non verranno ripetuti errori ormai noti, sia da parte dei singoli, sia a livello di scelte tecniche.

Non ci saranno Jefferson e Atanasov (quest’ultimo potrebbe rientrare ad Alessandria, nella migliore delle ipotesi – ndr), ma non mancano di certo gli uomini a Nofri, neanche in attacco, dove Razzitti attraversa un periodo positivo e Vandeputte e Tortori sono perfettamente in grado di giocare pure come seconda punta.

Chissà che il Livorno non si senta un pochino rilassato dalle ultime vittorie, compresa quella di Siena e commetta qualche errore di presunzione. A sentir parlare l’allenatore Sottil, però, non sembrerebbe.  

“Il nostro obiettivo è quello di continuare a fare punti – dice il tecnico livornese – ma dobbiamo ancora migliorare il nostro gioco e crescere a livello fisico. Ho sempre detto che volevo recuperare Vantaggiato: in questa categoria un giocatore del genere non ce l’ha nessuno. Si è messo a lavorare per sé stesso, per me e per la squadra: non avevo dubbi sulla sua reazione”.

error: Content is protected !!