ALESSANDRIA, SQUADRA IN DECLINO, MA C’E’ DA FIDARSI?

“Ultime prestazioni incoraggianti, ma ora servono i punti”. Dice Giosa, uno dei giocatori più rappresentativi. 

La vittoria a sorpresa del Pontedera nel posticipo dell’ultima giornata di serie C contro la Robur Siena ha certificato un altro passo indietro dell’Alessandria in classifica. Ora la zona playout è realtà ma, al di là dei numeri, forse a preoccupare di più i tifosi è che la tanto sbandierata continuità di risultati è rimasta solo sulla carta e che soprattutto alcune dichiarazioni a fine gara dei protagonisti hanno evidenziato una preoccupante impotenza.

I numeri danno una squadra in declino, ma c’è da fidarsi? No, la Viterbese farà bene a non farlo, perchè, se è vero che finora il cammino dei Grigi è stato disastroso, è anche vero che diversi giocatori sono in possesso di indiscusse qualità e potrebbero, magari per una volta (lo hanno già fatto contro l’Olbia), ricordarsi di essere stati grandi.

 

error: Content is protected !!