GIALLOBLU DOPODOMANI DI NUOVO IN CAMPO

SI LAVORA PER LA GARA DI DOMENICA (ORE 14.30) ALLA PALAZZINA CON IL CUNEO

Appena ieri l’altro c’era la Coppa e dopodomani sarà di nuovo campionato, a dimostrazione di una settimana molto intensa per la Viterbese, settimana che culminerà domenica pomeriggio con la gara alla Palazzina contro il Cuneo, per certi versi ancor più importante della sfida con il Teramo.

Torneranno in campo due pedine essenziali che Sottili ha risparmiato completamente contro gli Abruzzesi – parliamo di Atanasov e Cenciarelli  – e potrebbe anche esserci Razzitti, reduce da alcuni trattamenti fisioterapici a cui si è sottoposto per cercare di ovviare alle sue problematiche muscolari che si porta dietro.

Sottili potrà, quindi, proseguire un discorso importante avviato con la vittoria di Alessandria, considerando anche che – contro il Teramo – se di esperimenti si è trattato, la chance offerta a molti Gialloblu, l’opportunità non è stata colta dai diretti interessati con il massimo dei voti.

Gli esami continueranno, ma per il momento, probabilmente, Sottili andrà sul sicuro e punterà ancora sugli uomini che hanno dato, invece, risposte concrete nella fruttuosa trasferta piemontese. Chi ha meritato in pieno, nella vittoriosa partita di Coppa, è stato il portiere Pini (decisive le sue parate sui calci di rigore finali – ndr): una buona notizia nel caso dovesse fermarsi – magari solo per un turno di squalifica per somma di ammonizioni – Iannarilli, che rimane un totem intoccabile, per il secondo anno consecutivo il migliore dei suoi.

 

error: Content is protected !!