COPPA ITALIA. SE NE RIPARLERA’ IL 6 DICEMBRE

Per archiviare definitivamente l’argomento Coppa Italia, ricordiamo che la prossima tappa sarà in programma mercoledì 6 dicembre, con i Gialloblu in campo contro la vincente tra Livorno e Arezzo, che si giocherà il 29 novembre. In caso di ulteriore qualificazione si spalancherebbero le porte degli scontri con il calcio del sud. E anche gli scenari diventerebbero maggiormente accattivanti.

La Viterbese, inizialmente, per le scelte fatte, aveva dato l’impressione di puntare molto alla manifestazione, ma con il passar del tempo l’appetito è cresciuto e lo dimostra il fatto che Sottili ha gettato nella mischia tre giocatori che attualmente rappresentano il meglio di quanto a sua disposizione, vale a dire Vandeputte (decisivo dal dischetto, insieme agli altri due gialloblu andati a segno nella lotteria finale – ndr) e Baldassin.  

Il tutto in un regime-sostituzioni tornato “magicamente”, per una volta, alla normalità, con soli tre cambi consentiti. Dopo aver applaudito a ciò, ci si chiede, però, che senso abbia consentire cinque sostituzioni in campionato e tre in Coppa, anche considerando che alcune gare terminano ai tempi supplementari e ai calci di rigore!

 

error: Content is protected !!