DECIDE VANDEPUTTE. VITERBESE-ARZACHENA 1-0

stiamo trasmettendo la diretta web dallo Stadio Rocchi

I GOL

ST 32′ VANDEPUTTE

IL TABELLINO

VITERBESE: Iannarilli, Cenciarelli (dal 67′ Mendez), Celiento, Razzitti (67′ Bismark), Vandeputte (85’ Mbaye), Sini (85’ Peverelli), Baldassin (75′ Zenuni), Jefferson, Sanè, Di Paolantonio, Atanasov. A disp: Pini, Micheli, Peverelli, Bismark, Mendez, Mbaye, Zenuni. All.: Sottili

ARZACHENA (4-3-1-2): Cancelli, La Rosa (85’ Bertoldi), Piroli, Nuvoli, Vano, Curcio, Sanna, Peana (79′ Varricchio), Casini (85’ Lisai), Arboleda, Sbardella. In panchina: Ruzittu, Aiana, Bertoldi, Taufer, Lisai, Russu, Varricchio. All.: Giorico

ARBITRO: Acanfora di Castellammare di Stabia

AMMONITI: Vano, Piroli, Casini, Jefferson

A SEGUIRE: EDIZIONE MAGNUM

ALLE ORE 18:00

clicca qui per ascoltare

DIRETTA SPORT DI RADIO VERDE

L’ARZACHENA ALLA VIGILIA DELLA PARTITA

Mauro Giorico, prima della partenza per Viterbo, pone l’accento su quanto accaduto negli ultimi giorni: “E’ stata una settimana molto complicata sia per le pessime condizioni atmosferiche che per l’attacco influenzale che ha decimato la squadra: gran parte dello staff, me compreso e diversi giocatori sono stati colpiti da un virus che debilita notevolmente causando fortissimi mal di testa”. Alla luce di ciò la trasferta in terra laziale diventa, se possibile, ancora più difficile. “Affronteremo una compagine solida e qualitativa che sta attraversando un ottimo momento“. Quale atteggiamento metterà in campo l’Arzachena? “Veniamo da un successo importante ottenuto grazie all’attenzione dimostrata da tutti i giocatori. Un’attenzione che ultimamente stava mancando, ma che si è dimostrata fondamentale per guadagnare tre punti pesantissimi“. Una lezione che la squadra ha appreso di certo. Il test in casa della Viterbese, sotto questo aspetto, è un banco di prova molto significativo. “I gialloblù sono quarti, ma non abbiamo mai fatto le barricate e non inizieremo di certo domani. Non è nelle nostre corde fare una partita esclusivamente difensiva. Quando ne avremo la possibilità cercheremo di offendere giocando le carte che abbiamo a disposizione“. Perchè un risultato positivo avrebbe un valore enorme: “Sia per i riscontri in classifica che per quelli morali. Chiudere bene l’anno sarebbe importantissimo”.

COSI’ LULTIMA VOLTA AL ROCCHI: 2015

VITERBESE-ARZACHENA 3-0

Viterbese  (4-2-3-1): Fadda 6, Perocchi 6,5, Pacciardi 6, Gimmelli 6, Dalmazzi 6+, Nuvoli 7- (38’ st. Assenzio ng),  Oggiano 7, Giannone 6+, Pippi 6,5, Fanasca 6+ (12’ st. Morini 6+), Neglia 7- (25’ st. Pero Nullo 6,5). A disposizione: Zonfrilli, Pingitore, Varricchio, Costalunga, Faenzi, Giurato. Allenatore: Raspoli (Ferrazzoli squalificato)

Arzachena (4-4-2): Ruzittu 6, Dedola 5,5, Masala 5,5, Bonacquisti 5,5, Rossi 6 (35’ pt Busatto 5,5), Schioppa 5, Atzei 6, Manzini 6, Milia 5,5, Delrio 5 (24’ st. Spano 5,5), Giordano 5 (18’st. Spina 5,5). A disp. Raso, Gueli, Fideli, Cicino. All. Giorico

Arbitro: Parella di Battipaglia 

Reti: 6′ st Pippi; 22′ st Oggiano; 33′ st Pero Nullo

ammoniti Masala, Milia, Fanasca, Dalmazzi, Nuvoli. Angoli: 6-1 per la Viterbese Castrense. Spettatori 1000 circa.  

 

error: Content is protected !!