“VITE”, SECONDO POSTO TUTTO DA GUSTARE!

Il secondo posto, quindi, è tutto da gustare, anche se ha avuto la “complicità” del pari di Siena, un risultato, peraltro, pronosticabile, in linea con la media punti assolutamente inferiore alle media portata finora dalla seconda in giù. Una media che soltanto la Viterbese è riuscita – arrivando da dietro – a tenere a livelli accettabili.

Ora arriverà la lunga sosta e – con essa – il mercato, quel mercato che Sottili non ha, finora, voluto prendere mai in considerazione, chiedendo più volte al diesse Ricci di riparlarne dopo il trenta di dicembre.

Da oggi, quindi, anche questo fronte sarà aperto e si capirà quanto e come cambierà la Viterbese, che inizierà l’anno nuovo da protagonista ambiziosa, non più da squadra colabrodo come sembrava essere diventata un paio di mesi fa.

Che serva più di un rinforzo lo sanno tutti, soprattutto dopo gli infortuni, che hanno assottigliato l’organico a disposizione di Sottili e costretto, in qualche caso, anche ad affrettare i recuperi.

Classifica

Livorno 49; Siena, Viterbese 37; Pisa 36; Olbia, Monza 30; Giana Erminio 29; Carrarese 28; Arezzo 27; Pistoiese 26; Lucchese, Alessandria, Arzachena e Pontedera 24; Piacenza 23; Pro Piacenza 21; Cuneo 20; Gavorrano 13; Prato 11.

error: Content is protected !!