LA VITERBESE SUL CORRIERE DELLO SPORT DI OGGI

VITERBO – “Stiamo cercando soprattutto un regista che sostituisca Musacci!” Lo dice il patron Piero Camilli e rappresenta la priorità di questo mercato che non si prospetta facile e che dovrebbe cominciare a far concretizzare qualcosa soltanto nei prossimi giorni. “Un centrocampista – prosegue Camilli – ci serve davvero tanto, ma è inutile fare nomi, perché ci stiamo lavorando e bisogna seguire delle piste ben precise. Per il resto cercheremo di far qualcos’altro in entrata e di piazzare qualche giocatore che non rientra più nei nostri piani.”

Le idee sono chiare, le intenzioni pure, ma ora il direttore sportivo Nelso Ricci deve cominciare a “chiudere” le prime trattative e far diventare realtà alcune delle innumerevoli voci che girano di questi tempi. Non solo per il centrocampo, visto che da La Spezia, ad esempio, danno un contatto avviato per il giovane attaccante di scuola-Roma, il ’97 Edoardo Soleri, che finora in serie B non ha trovato lo spazio sperato. Il ragazzo, d’accordo con la società giallorossa di appartenza, vorrebbe cambiare aria fin dai prossimi giorni.

C’è chi pensa che si sia anche parlato del centrocampista spagnolo, Juande Juan De Dios Prados Lopez, classe ’86, il quale, però, è reduce da un problema al ginocchio, mentre Sottili chiede un giocatore subito pronto da allenare, alla ripresa dell’otto gennaio.

L’ARTICOLO COMPLETO SUL CORRIERE DELLO SPORT DI OGGI

 

error: Content is protected !!