VITERBESE-PISA 0-0

Viterbese – Pisa 0-0  

Viterbese (4-3-3): Iannarilli; Celiento, Sini, Rinaldi, De Vito; Benedetti (46′ Checchin), Baldassin, Di Paolantonio (46′ Cenciarelli); Vandeputte, Jefferson (66′ De Sousa), Calderini (71′ Peverelli). All. Sottili

Pisa (4-4-2): Voltolini; Filippini, Ingrosso, Carillo, Benedetti; Sainz Maza (60′ Di Quinzio), Gucher, Izzillo, Mannini (81′ Cuppone); Negro (71′ Giannone), Masucci (81′ Eusepi). All. Pazienza

Ammoniti: Masucci (P), Benedetti (V), Jefferson (V), Izzillo (P), Baldassin (V), Cuppone (P)

Note: arbitro Giovanni Ayroldi 

Il ‘Rocchi’ ha risposto bene all’appello della società, che anche tramite il presidente Piero Camilli aveva chiesto il maggiore supporto possibile per questa super sfida. Sono almeno 3000 i tifosi locali, con una discreta rappresentanza da Pisa nonostante l’orario scomodo e l’obbligo della tessera del tifoso: circa 250.

La Viterbese può recriminare per i due pali colti nella ripresa a Voltolini battuto. I laziali hanno creato qualcosa di più, soprattutto nella ripresa, rispetto ai nerazzurri. Il Pisa non è andato oltre ad un buon ‘trotto’ per tutta la partita, senza riuscire a trovare quel guizzo di coraggio richiesto da Pazienza alla vigilia.

Gara molto fisica e combattuta con il Pisa più propositivo nella prima frazione e la Viterbese pericolosa nel finale con Sini che, in pieno recupero, fa tremare il palo della porta difesa da Voltolini.

 

 

error: Content is protected !!