AVEVA RAGIONE BARTALI. E’ TUTTO DA RIFARE!

Premettendo che è tutto da rifare, sistemi e metodologia, candidature, ripartizione delle percentuali. Non c’è dubbio alcuno! Ma anche volendo – o meglio, dovendo – confrontarci con le norme esistenti, che senso ha portare al ballottaggio due candidati eppoi pretendere che la vittoria arrivi ugualmente con la maggioranza del 50 per cento più uno?

Ad ogni ballotaggio che si rispetti vince quello – tra i due candidati – che ottiene il maggior numero dei voti, proprio perchè, l’escluso avrebbe molte possibilità di inficiare il tutto votando, come è successo, scheda bianca.

C’era bisogno anche del commissariamento? Molti sostengono di sì, come la panacea di tutti i mali. Noi, per quante de abbiamo viste (altro che di cotte e di crude!) siamo molto più scettici per questo povero calcio.

error: Content is protected !!