VITERBESE, UN MESE DECISIVO!

IMPORTANTI SFIDE NEI PROSSIMI TRENTA GIORNI, COPPA ITALIA COMPRESA

Sarà un mese determinante per la Viterbese. Inizierà domenica prossima sul campo non facilissimo di Monza (anche se i Biancorossi hanno avuto un cammino altalenante e hanno conquistato due punti nelle ultime tre gare disputate) per poi proseguire nella gara – alla portata dei Gialloblu – alla Palazzina contro il Piacenza, sabato 3 marzo, da quando – cioè – il girone A non giocherà più di domenica.

L’astocella potrebbe alzarsi una settimana dopo con la trasferta a Siena e nell’atteso scontro con il Livorno al Rocchi, con in mezzo il viaggio ad Arezzo, che, allo stato delle cose, è tutto un rebus, per la crisi societaria della società amaranto. C’è anche la trasferta di Lucca, nella insolita collocazione del martedì.

Questo per il campionato, senza contare la Coppa Italia, che potrebbe rivestire una importanza addirittura più importanza, con la gara di andata mercoledì prossimo e ritorno a Cosenza due settimane più tardi.

Non è difficile, quindi, connotare più che decisivo questo tratto di stagione di Iannarilli (il quale ha superato a pieni voti un acciacchetto che aveva fatto preoccupare) e compagni.

error: Content is protected !!