VITERBESE, CAMBIERA’ QUALCOSA A MONZA?

Sapremo dopodomani se il tecnico valdarnese modificherà qualcosa nel suo schieramento, magari proprio in funzione di tutto ciò. Intanto, come da copione, non avrà  lo squalificato terzino gialloblu De Vito, con Sanè pronto a sostituirlo,  a meno di cambiamenti dell’ultimo momento.  

Non è certo la difesa – nonostante i tre gol subiti domenica scorsa, però, che può preoccupare Sottili, il quale ha, peraltro, tre centrali ormai tutti abili e arruolati -bensì quell’attacco a cui far ritrovare profondità e imprevedibilità, non sempre palesate dagli avanti della Viterbese. Quasi mai nelle ultimissime settimane.

Inutile dire che è perentorio rialzarsi subito, ma anche farlo in maniera roboante, incutendo maggiore timore all’avversario, nella fattispecie il Monza, studiato come al solito da Sottili e dai suoi ragazzi in settimana, così come sono stati studiati i momenti topici della battuta d’arresto di Piacenza.

error: Content is protected !!