MA SI POTEVA, PER CASO, GIOCARE DOMANI AL ROCCHI?

Ce lo hanno chiesto in molti. Tanti lettori lo hanno domandato al nostro giornale, anche colleghi di Piacenza e Cosenza, per la verità. Rispondere con delle certezze è molto difficile. Diciamo che le previsioni meteo in aumento e le previste piggie avrebbe potuto deporre a favore di uno sgombro naturale del rettangolo della Palazzina. E’ bene, però considerare anche che la Lega deve prendere una decisione con almeno due giorni di anticipo, prima di far muovere gli arbitri, gli avversari, magari anche i tifosi

Si può immaginare, conmunque, che tutta la neve e il gelo sciolta avrebbe allenatato il fondo di gioco in modo pesante, probabilmente come quando si verificano abbondante piogge, quando il pallone non rimbalza e l’arbitro è costretto a rinviare.

Ormai è andata così, a Viterbo come in altre sedi, dove la Lega ha optato per il rinvio. Per quanto riguarda la Viterbese non sarà semplicissimo trovare una data per il recupero, tra Coppa Italia e turni infrasettimanali o sfalsati. Possibile il 18 aprile?

Sottili, comunque non si ferma neanche per un giorno: si allenaerà con i Suoi anche domani, tirando dritto fino alla partita di Coppa di martedì prossimo, anche se difficilmente potrà reperire un campo per gli allenamenti.

 

error: Content is protected !!