TUSCANIA, NIENTE DA FARE SUL CAMPO DELLA CAPOLISTA

ROMA – TUSCANIA 3-0 (25-15, 25-22, 25-22)

SCARABEO GCF ROMA: Zoppellari 0, Tiozzo 13, Pollock 11, Padura Diaz 16, Snippe 5, Franceschini 6, Saturnino (L), Mancini (L), Romiti (L), Sacripanti 0, Rau 0. N.E. Fantini, Valenti, Losco. All. Spanakis.

MAURY’S ITALIANA ASSICURAZIONI TUSCANIA: Pedron 0, Shavrak 14, Calonico 1, Mochalski 4, Cernic 10, Festi 3, Sorgente (L), Buzzelli 2, Cro’ 0, Bonami (L), Piscopo 0. N.E. Della Rosa, Seveglievich. All. Montagnani.

durata set: 23′, 29′, 28′; tot: 80′.

LA SINTESI

Sotto di due set, Tuscania ha provato a reagire, ma il rendimento muro-difesa non l’ha aiutato, di fronte all’ottima Roma di Zoppellari. Il muro dei Romani ancora una volta l’arma vincente, oltre ai soliti bolidi di Padura Diaz per un 3-0 senza discussioni, da capolista leggittima. 

IL MIGLIORE

Williams Padura Diaz (Ceramica Scarabeo GCF Roma)-« Oggi abbiamo fatto una gara fantastica giocando di squadra come è nostra abitudine. La settimana scorsa avevamo avuto difficoltà di tanti tipi, oggi le abbiamo messe da parte e abbiamo espresso una grande pallavolo con tanto cuore, dimostrando a chi aveva dubbi il perché siamo primi in classifica da tanto tempo.  Siamo stati impressionanti a muro, sia con i laterali che con i nostri centrali, e siamo riusciti ad annullare Mochalski e contenere Cernic e Shavrak. Voglio fare i complimenti a tutti i compagni per questa grande prova di forza ».

 

CLASSIFICA

Roma 24, Caloni Agnelli Bergamo 20, Kemas Lamipel Santa Croce 20, Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania 17, Emma Villas Siena 14, Centrale del Latte McDonald’s Brescia 13, Monini Spoleto 10, Videx Grottazzolina 5.

error: Content is protected !!