DOPO UNDICI VITTORIE E’ STATA UNA STELLA MENO FULGIDA

Gialloblu con percentuali di tiro inusuali, punteggio più basso dall’inizio e terza volta in cui i due punti finiscono agli avversari.

Decisamente meno brillanti, mai veramente in partita, con serata negativa dei propri tiratori e con 10 su 21 ai liberi. Rogani certamente il migliore contro una Petriana più attenta e grintosa dei suoi avversari.

Niente comunque da rimproverare a Meroi e soci che – dopo undici vittorie consecutive –  e privi ancora di Manetti e Razzino e con Telesca indisponibile, pur disputando una gara sottotono hanno di fatto conteso fino all’ultimo il successo sul parquet della seconda del ranking, che ora li segue a sei punti di distanza.

IL NOSTRO GIORNALE AVEVA SEGUITO – IERI – IN DIRETTA L’INCONTRO PUBBLICANDONE L’ESITO FINALE IN CONTEMPORANEA CON IL FISCHIO FINALE DEGLI ARBITRI

error: Content is protected !!