ROVERE, PROVA ECCELLENTE, ANCHE NELLA SCONFITTA DELLA STELLA

TELESCA 5.5   

dà respiro al play titolare senza però lasciare traccia nel bene e nel male , limiti fisici di fronte ad una squadra molto ben attrezzata riguardo i centimetri

CARIDA’ 5.5

tra le prestazioni più opache per il talento di casa che sfodera basse percentuali dalla lunga distanza e nei liberi con un 3 su 7 inusuale per lui .Gestisce male l’ultimo pallone per vincere la gara

MILAZZO 6,5

buona prestazione difensiva e offensiva dell’ultimo arrivato artefice della remuntada finale purtroppo inutile

ROGANI 6

ha di fronte un lungo vero e se ci mette talento e fisico dall’altra parte soffre un minutaggio forse troppo elevato che genera troppe pause . Peccato se si allenasse con il ritmo degli altri sarebbe sicuramente più performante

NAVARRA n.g.

MANETTI n.g.

BALDELLI 6

grande lavoro sotto le plance e solito guerriero . qualche ingenuità offensiva

MEROI 6

fa la sua parte ne ruba una all’ottimo Norberto , arriva col fiato corto dopo una generosa prestazione

ROVERE 7

40’ in campo per lui: coach Fanciullo non può farne a meno e il metronomo di questa squadra e forse l’ultimo pallone, quello decisivo, sarebbe dovuto passare dalle sue mani

LUZZA 6,5

quando parte in palleggio mette un po’ di apprensione ma è un’arma efficace per trovare buone soluzioni contro la 3-2 ospite. Peccato per lo sfondo finale che costa il canestro annullato. Il suo quinto fallo e di fatto la partita .

PIAZZOLLA n.g

GASBARRI n.g

FANCIULLO 6.5

Soffre terribilmente la mancanza di Manetti contro una squadra vera attrezzata sotto tutti i punti di vista e fa di tutto per arrivare in partita fino alla fine

LE TIFOSE DEL FORMIA: BOCCIATE.

error: Content is protected !!