RINALDI E IANNARILLI, COPPIA DI GIGANTI!

IL DIFENSORE RINALDI

Iannarilli 7 compie un paio di autentici miracoli che fanno rimanere in partita la sua squadra. Celiento 6+ prova a fare le due fasi, ma la Lucchese spinge molto dalla sua parte.   Rinaldi  7 un vero gigante: tocca il novanta per cento dei palloni della difesa gialloblu. Non sbaglia un colpo di testa, nonostante abbia lo scomodo “turbante” e cerca più volte l’anticipo. Va anche a pressare alto su Fanucchi, l’ispiratore della manovra avversaria, quello dal tocco più pericoloso. Sini  6,5 anche lui lotta bene nella retroguardia gialloblu. Sané 6 fa quello che può, poi deve uscire per infortunio.  Baldassin 6,5 ha energie da vendere fino alla fine: ha il grande merito di segnare il gol, che risulterà determinanti per il risultato finale. Di Paolantonio 6,5 una delle sue migliori prestazione da quando sta a Viterbo. Cenciarelli 6 si intestardisce un pò con il tiro.  Vandeputte  6  colpisce un gran palo su punizione al termine del primo tempo, ma per il resto non aveva supportato molto il 4-3-3 di Sottili.  Bismark   6- fa il centravanti-boa, ma la difesa toscana gli prende bene le misure. Calderini 6,5 rischia il doppio cartellino giallo per simulazione. però è l’uomo può pericoloso, quello che punta maggiormente l’uomo, quello che si sposta per fare spazio e cercare la conclusione personale. Peverelli 6 entra al posto di Sanè e non demerita. Mendez 6- Si intestardisce in preziosismi che possono essere controproducenti. Jefferson sv entra, gioca un paio di palloni, poi esce dal campo nel recupero per infortunio.

error: Content is protected !!