AMARCORD. INDIANI E CAMILLI SI INCONTRANO DI NUOVO

ERANO STATI INSIEME NEL GROSSETO IN SERIE D

Nel 2002, con la voglia di Camilli di vincere la serie D, che poi non si rese necessaria, visto il ripescaggio. Queste le dichiarazioni di allora.   «Quando sono arrivato qui stamani – ha spiegato il tecnico – ho guardato lo stadio e l’ambiente in cui lavorerò e con i miei collaboratori ho commentato subito che questo deve essere considerato il punto di arrivo di una carriera e non una tappa di passaggio. Devo ritenermi soddisfatto perché se sono riuscito ad arrivare in un società come il Grosseto vuol dire che in carriera ho ottenuto buoni risultati. Grosseto è una piazza importante in cui si può lavorare bene. Confermo che è presto per parlare del mercato, adesso inizieremo a parlare con i giocatori della passata stagione valutare le disponibilità».  con il Perugia.  tini

error: Content is protected !!