PASSARE DAL GRIGIO AL GIALLO E BLU

Un pomeriggio grigio, in un giorno feriale, con poca gente sugli spalti. Poteva accenderlo solo una prestazione della Viterbese in campo ed invece la formazione di Giannichedda è rimasta spenta, accusando una sconfitta pesante, patita per mano di un Piacenza più volitivo, che ha saputo espugnare il Rocchi di Viterbo.  

Viterbese stanca? Piena di infortunati? Su un campo bruttissimo? Si’, anche questo: c’è tutto in questa sconfitta, dove c’è davvero poco da salvare, nel rendimento e nella determinazione dei giocatori, nell’undici iniziale, con quel “finto” tandem d’attacco, senza gente di ruolo.

Rimane ancora il quarto posto della classifica, rimane la grande occasione della Coppa Italia, che oltre ad essere un gran bel trofeo da mettere in bacheca, fa anche scattare da posizione vantaggiosa nella griglia del playoff!

Classifica

Siena 61; Livorno 60; Pisa 55; Viterbese 51; Carrarese 49; Monza e Alessandria 48; Piacenza 43; Giana Erminio 41; Olbia e Pontedera 39; Arzachena e Pistoiese 37; Lucchese 36; Pro Piacenza 35; Gavorrano 30; Cuneo 28; Arezzo 26; Prato 21.

error: Content is protected !!