CAMILLI: “SEMPRE LA SOLITA STORIA, FARE CALCIO QUI E’ DIFFICILISSIMO!”

“Molto deriva, al di là dei tecnici, dalla stanchezza di una pesante stagione, una stanchezza acuita anche dal non avere il campo di allenamento a Viterbo. Allenarsi a chilometri di distanza è stressante, soprattutto quando le condizioni climatiche sono inclementi, come è successo nei mesi scorsi, che ci hanno costretto a un continuo peregrinare sui campi di Tarquinia e Montalto di Castro.

E’ sempre la stessa storia: fare calcio a Viterbo è difficilissimo, non ci sono strutture. Sono le stesse di quando sono arrivato io e siamo partiti dal campionato di Eccellenza!”

error: Content is protected !!