Segnali incoraggianti per Gulf Althea BMW ad Assen  

A meno di una settimana dalla conclusione del terzo round del Mondiale Superbike 2018, il Gulf Althea BMW Racing team è già tornato al lavoro in pista, per affrontare il quarto round del campionato SBK, e il secondo round della serie Superstock1000, sullo storico circuito TT di Assen, nei Paesi Bassi.
 
SBK: il pilota Loris Baz ha completato le tre sessioni di prove cronometrate con risultati positivi. Nella prima, disputata la mattina in buone condizioni meteo il francese si è sentito subito a proprio agio sulla pista olandese, facendo registrare un miglior tempo di 1’36.554 per posizionarsi sesto. Dimostrando fiducia anche durante la seconda e la terza sessione, il transalpino è stato in grado di abbassare il suo tempo di oltre mezzo secondo (1’36.031), chiudendo in undicesima posizione. Purtroppo, il risultato significa che Baz ed il suo team perdono l’accesso alla Superpole2 per una sola posizione e per una frazione di secondo; dovranno affrontare la Superpole1.
 
STK1000: Delbianco oggi è sceso in pista per le due sessioni di prove libere. Stamattina ha iniziato bene il suo weekend, usando la prima sessione per conoscere il tracciato, visto che si tratta di una pista che non ha mai visto prima di oggi. Un buon feeling ha permesso all’italiano di chiudere queste prime prove in nona posizione, grazie ad un tempo di 1’39.975. Più tardi, nella seconda sessione, Alessandro ha migliorato di ben otto decimi, il tempo fatto segnare durante la mattina. Il suo crono più veloce, un 1’39.105 lo ha visto concludere in ottava posizione.
error: Content is protected !!