EDIZIONE MAGNUM. OGGI L’AVVERSARIA PER DOMENICA E MERCOLEDI’

Oggi il sorteggio, per conoscere il nome dell’avversaria della Viterbese, che giocherà domenica prossima l’andata e il mercoledì successivo il ritorno.

Non rimane che aspettare qualche ora, dopo che ieri sera non si è verificata nessuna brutta sorpresa per la Viterbese, che ha capitalizzato la chance contro i Toscani per superare anche questo turno dei playoff.

Con grande merito di Jefferson, il quale si ripaga di tante settimane poco fortunate in cui è stato costretto a guardare da fuori: indovina subito un impatto delizioso sul pallone che indirizza, quasi come fosse un vettore, sotto il “sette” dell’ex portiere dell’Arezzo.

Una prestazione davvero notevole per il “Gigante Buono”, che con il pallone tra i piedi mette scompiglio ad una difesa toscana che non sembra proprio attentissima. Fa anche partire i suoi compagni di squadra, come Baldassin, ad esempio, il quale arriva un attimo in ritardo sulla sfera verso il ventesimo. Proprio Baldassin, che ha recuperato in extremis e che è sceso in campo con un vistoso cerotto color turchese sulla coscia destra. Un Baldassin, per la verità, anche un po’ nervoso, che becca un cartellino giallo e che ha da ridire in più di una occasione in direzione della giacchetta fucsia, rischiando l’espulsione nel finale.

Jefferson esce dopo una manciata di minuti della ripresa, un po’ acciaccato, un po’ stanco, un po’ con la testa alla partita successiva: si prende l’applauso del pubblico presente, mentre il quarto uomo lo redarguisce, intimandogli di lasciare il terreno di gioco con maggiore celerità.

 

error: Content is protected !!