I GIALLOBLU CONCENTRATI SULLA NUOVA SFIDA CON IL PISA

Il Pisa sarà la terza avversaria toscana consecutiva dei playoff gialloblu, così come sarà la terza sfida stagionale tra le due squadre. L’ultima volta, proprio al Rocchi, fu un pareggiò stretto per Sottili e la sua Viterbese, che colpì un palo con Jefferson, lo stesso che ha spianato la strada ieri l’altro e che tiene, per l’ennesima volta, lo staff gialloblu con il fiato sospeso per via di un altro fastidio fisico accusato al momento dell’uscita anticipata dal campo.

I Nerazzurri meritarono il successo nella gara di andata, che, però, quasi si perde quasi nella notte dei tempi:  di quella Viterbese non c’è quasi più traccia, nel modo di giocare, nella mentalità e nella personalità.

Qualità, queste, che l’hanno fatta da padrone anche nell’ultima vittoria contro la Carrarese, con una gestione tattica e caratteriale della gara decisamente positiva e in linea con le aspettative del tecnico e della società.

error: Content is protected !!