IL LATO BELLO DEI PLAYOFF, CHE ANCORA NON IMPERVERSANO LE VOCI DI MERCATO

Che, lo ricordiamo, statistiche alla mano, sono infondate almeno per l’ottanta per cento delle situazioni. I Playoff riescono a tenere lontane tutte quelle voci inutili e si riesce ancora a parlare di calcio giocato, ri realtà, altrimento, già a maggio se ne sarebbero sentite di tutti i colori.

E laddove non c’è ancora il calcio mercato ecco arrivare l’annoso problema delle squadre B e di quando possa essere affascinate un Viterbese-Juventus o un Piacenza-Milan. Sarà davvero così? Nel senso che si arriverà davvero a questa riforma, o nel senso che davvero importerà così tanto affrontare le maglie più blasonate, scordandosi da sono realmente indossate e di vivere in una realtà completamente diversa dalla serie A?

error: Content is protected !!