NONOSTANTE GLI INTOPPI E LE POLEMICHE, IL ROSA A ROMA E’ STATO UNO SPETTACOLO!

Una sola domanda nasce spontanea. Ma come mai i ciclisti si sono resi conto delle difficoltà del percorso solo correndoci sopra? Sembra assurdo che possa essersi verificata una cosa del genere, una vicenda per molti aspetti grotteschi che si sarebbe potuta evitare. Un compromesso all’italiana che ha fatto il giro del mondo insieme alle meravigliosi immagini di una Roma “rosa”.

Il percorso è stato neutralizzato, dopo vari conciliabili direttamente sulle moto e sulle auto in corsa, quindi tutti contenti e felici, con la tappa che ha potuto avere un minimo di credibilità, proseguita senza incidenti, grazie all’impegno dei due velocisti più forti, Viviani e Bennet, con quest’ultimo che ha vinto la volata della tappa conclusiva.

Lo spettacolo di Roma è rimasto unico, ma certo che una figura del genere si poteva davvero evitare!

error: Content is protected !!