EDIZIONE MAGNUM. IL “SEGNO” DI COSTANTINO. DOMENICA, GIALLOBLU DENTRO O FUORI!

Si chiama Costantino, ma non fa l’Imperatore! Fa i gol, anche se si sperava che a Viterbo non gli riuscisse. Anzi, non gli era riuscito affatto fino a quel momento del secondo tempo, da dimenticare, per i Gialloblu!

L’ATTACCANTE SVIZZERO, UNA LUNGA CARRIERA NELLE MARCHE, IN SERIE D

Con un grande secondo tempo  – e con due reti su altrettanti assist dell’altrettanto ispirato Candellone –  il Südtirol ha strappato a Viterbo un ottimo pareggio, dopo che i Biancorossi avevano rimontato l’iniziale svantaggio del primo tempo, ribaltando il risultato nella ripresa e portandosi a condurre sul 2-1. Domenica prossimo alla squadra del nord  basterà non perdere per qualificarsi alle semifinali. 

Tornando a ieri, quando sembrava tutto perso, un pezzo di bravura del “Gigante Jeff” ha rimesso la Viterbese in corsa, una Viterbese che “non muore mai”, capace di trovare il pari all’ultimo “respiro”!

Ora la parola allo stadio Druso, alle ore 18, dove esiste una unica possibilità per la Viterbese, come detto. Vincere!

error: Content is protected !!