TUTTI IN CAMPO A CAFFEINA: CALCIO E IMPIANTI A CONFRONTO TRA PASSATO E PRESENTE

Davvero gran bella gente a TUTTI IN CAMPO CAFFEINA. Alla fine, la location (causa maltempo) della libreria di Caffeina non ha tolto nulla ai contenuti, dando – invece – ancora maggiore calore e familiarità all’appuntamento, il quinto del giornalista Claudio Di Marco. Apprezzati gli interventi a Peppe Patassini, Paolo Graziotti, Enzo Violetti, Mauro TonnicchiAngelo MatteiAlfonso Talotta.

Nonostante la brutta serata, quindi, che ha tenuto lontana qualche persona, l’appuntamento 2018 con Caffeina va archiviato positivamente, con il taglio che è stato dato, volutamente diverso dal grande appuntamento del 22 giugno scorso. L’ex presidente Mazzini, il settore giovanile nazionale, Balducci, gli impianti sportivi, il Paradiso, il comportamento dei giovani di oggi, i sogni di ieri, il pessimismo e la speranza per un futuro migliore. Questo è stato TUTTI IN CAMPO a Caffeina, riuscito come da previsioni, con il contributo di molti. “Grazie a Claudio Di Marco – ha Angelo Mattei, ex calciatore della Viterbese e ora allenatore di giovani –   per i contenuti espressi, piuttosto rilevanti, quando si parla della crescita di ragazzi adolescenti e della loro “educazione al calcio”. Perché è così che dovrebbe definirsi, piuttosto che “allenamento di calcio”.

error: Content is protected !!