Fabio Turchi: “Boxo al Teatro Principe per trovare nuovi stimoli!”

Torna la grande boxe al teatro Principe di Milano: venerdi 6 luglio l’ex campionessa d’Europa dei pesi minimosca Valeria Imbrogno (8 vittorie consecutive, 1 prima del limite) combatterà contro Judith Hachbold per la cintura per la pace del World Boxing Council nella categoria dei pesi mosca e sulla distanza delle 10 riprese. Organizza l’evento l’Opi 82 in collaborazione con l’ Opi Gym. Nel sottoclou, combatterà il peso massimo leggero Fabio Turchi (14-0 con 11 vittorie prima del limite): sfiderà Yassine Habachi sulla distanza delle 8 riprese. Domenica scorsa, Fabio è stato “magnifico messere” della finale di calcio storico fiorentino di cui la campionessa di kickboxing Gloria Peritore era “leggiadra Madonna”.  
“Fabio sta per passare con la nostra scuderia – spiega l’organizzatore Alessandro Cherchi – ed è per questo che lo abbiamo voluto nella riunione del 6 luglio. Il suo manager è mio fratello Christian, stiamo ultimando le trattative con la Boxe Loreni per il passaggio alla Opi 82. Crediamo molto in Fabio e sono sicuro che sarà uno dei protagonisti del rilancio della boxe italiana. Yassine Habachi è un pugile migliore del suo record, che è composto da 5 vittorie, 10 sconfitte, 4 pareggi e 1 no-contest. Negli ultimi 3 incontri ha pareggiato in casa dei suoi avversari. Quando ha combattuto in Germania, contro Flamur Mehmeti, ha perso di soli 2 punti su ogni cartellino (58-56). Habachi ha perso solo 3 volte prima del limite. Insomma, è un avversario tosto che sicuramente darà il massimo sul ring del teatro Principe. Turchi-Habachi sarà un match spettacolare che il nostro pubblico non deve perdersi. Per questo, invito tutti a comprare in fretta i pochi biglietti rimasti.”

error: Content is protected !!