Motori. Impianto polifunzionale a Terni?

Potrebbe essere così, visto che nel programma elettorale del nuovo Sindaco di Terni, Leonardo Latini, era contemplato, alla luce della grande tradizione motoristica del comprensorio.
Ne sarebbero contenti in molti, a cominciare da un grande patito di questo sport, Fancesco Pileri, il cui fratello Paolo aveva per primo aveva ridonato all’Italia il titolo mondiale della 125, con una moto italiana, la Morbidelli, nel 1975, dopo ben dieci anni di assenza.

L’ultimo era stato Ubbiali, nel 1965, poi, successivamente – con il Team Pileri –  nel 1990 e 1991, Loris Capirossi, il piu’ giovane campione, a soli sedici anni, record tuttora imbattuto.

“Senza che nessuno me lo chiedesse – dice Francesco Pileri –  mi sono sentito coinvolto e ho cominciato col prendere – alla Camera di Commercio – i bilanci di tutti gli autodromi italiani e dei quattro piu’ significativi impianti spagnoli, che oggi vanno per la maggiore, in quanto a crescita di talenti.
Dal 1972 ad oggi, gli autodromi in giro per il mondo, li ho visitati tutti, naturalmente piu’ volte e, per mio piacere personale li ho anche fotografati.
Che dire, nulla, anzi una cosa la dico, il nostro grande Petrux, dopo la prima giornata di prove nel tempio dei motori, al TT di Assen, e’ terzo!”

error: Content is protected !!