IL 22 AGOSTO SI DECIDERA’ SE INIZIARE A SETTEMBRE O BLOCCARE IL CAMPIONATO DI SERIE C

Il Consiglio Direttivo della Lega Pro ha deciso l’ammissione delle Società Cavese, Imolese, e Juventus U23 al Campionato di Serie C e si è provveduto all’integrazione dei gironi A-B-C- e alla sentenza del Tribunale Federale Nazionale che ha ritenuto ripescabili i Club di Catania, Novara, Robur Siena e ha formulato l’ipotesi di formazione dei Gironi di Lega Pro.

Ha deciso di posticipare l’inizio del Campionato alla prima domenica di settembre, ma non finisce qui, perchè  il 22 agosto potrebbe decidere si pubblicare i calendari o decidere – addirittura – se iniziare o meno il Campionato 2018 -2019.

QUESTI I NODI CHE DOVRANNO ESSERE SCIOLTI:

•             ci vuole un sistema di regole che consentano di dare certezza e di avere rispetto per chi investe nel calcio;

•             occorre avere risorse dai diritti TV della ex Melandri, in rispetto dei principi sanciti dalla legge;

•             una riforma dei campionati e di una “sostenibilità” sostanziale e non di facciata o basata su semplici annunci propagandistici.

error: Content is protected !!