PORTIERE E DIFESA, LE “PERLE” DI UNA SQUADRA ANDATA OLTRE LE ATTESE

VITERBESE 7.5

IL TERZINO DE GIORGI AUTORE DI UNA GRANDE PROVA

Forte 7 (Si è piegato sul gol “sporco” di Janko  e sulla traversa velenosa di Ramirez: per il resto si è sempre fatto trovare pronto, mostrando tra le sue qualità, la concretezza e la semplicità di esecuzione); De Giorgi 7 (tolti un paio di concepibili errori, ha lottato su ogni palloni, mostrando di poter essere quel terzino destro di cui la Viterbese aveva bisogno: magari qualche gol in meno segnato, ma tanta sostanza in più in chiave di Contenimento), Atanasov 7 (deciso come nei giorni migliori ed anche continuo, come gli si chiedeva lo scorso anno), Rinaldi 7 (non c’è Quagliarella a tenerlo in ansia, ma anche gli altri attaccanti, sulla carta, dovrebbero essere delle belle gatte da pelare. Alla luce dei fatti si rivelano meno terrificanti di tanti altri colleghi di serie A, ma per l’ex-Arezzo la stagione è iniziata davvero bene), De Vito 7 (sembra migliore di quella dello scorso anno, più “cattivo”, più intraprendente, al punto che subisce anche un fallo nel finale che – forse – andava punito dall’arbitro); Palermo 6.5 (un gran bell’inizio per il “Puma”, che sembrava lui quello di categoria superiore a centrocampo. Poi la condizione non ancora ottimale e una certa stanchezza, lo limitano nella ripresa), Damiani 6 (qualcosina in meno rispetto ad Ascoli, ma l’avversario era anche di un’altra caratura), Cenciarelli 6 ( ci prova un paio di volte, ad andare via, poi nel finale deve uscire per crampi); Vandeputte 6- (stavolta la sua posizione è più chiara: è lui la mezzapunta, ma manca lo spunto in contropiede e la prestazione ne risente); Zerbin 6- (discorso simile a quello fatto per Vandeputte: per il ragazzino confrontarsi con Sala e gli altri non era una cosa semplice), Bismark 6.5 (è l’unico che prova con qualche scatto rabbioso: fa un paio di azioni da applausi, poi si sacrifica anche in difesa. C’è chi dice che sarà la sua stagione: aspettiamolo, allora, contro quelli della stessa categoria). Polidori sv, Valagussa 6 (prima o poi riuscirà a ricavarsi una maglia di titolare questo giocatore che è concreto e forte fisicamente, che tira anche delle legnate incredibili verso la porta avversaria), Roberti sv.

I TIFOSI GIALLOBLU 8

LA SAMPDORIA 5

I TIFOSI DELLA SAMPDORIA 7

L’ARBITRO 5

IL TERRENO DI GIOCO 8

IL SERVIZIO D’ORDINE 9 (PER LA SUA SEMPLICITA’)

L’UFFICIO STAMPA E LA TRIBUNA STAMPA 9 (SENZA TANTI INUTILI FRONZOLI)

error: Content is protected !!